Rifiuti a Fuorigrotta: insorgono i Verdi

22 febbraio 2012
Fonte: Il Denaro

Rifiuti e minidiscariche in città. Insorgono i Verdi. "Come verranno accolti i tifosi del Chelsea? si chiedono gli esponenti del Sole che ride che pure sono uno dei pilastri su cui poggia la giunta guidata da Luigi de Magi-stris. "Bisogna ripulire urgentemente le strade mentre Gino Sorbillo titolare dell'omoninma pizzeria nonché candidato a sindaco per le ultime primarie ringrazia gli inglesi "per le belle parole sulla mia pizzeria" e invita a cena il team inglese dopo la partita. Per documentare lo scempio dei rifiuti, pessimo biglietto da visita per la squadra ingliese come per qualunque altro turista o imprenditore in città, il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il segretario cittadino Vincenzo Peretti - realizzano un dossier fotografico sulla presenza a Fuori-grotta di minidiscariche. Quelle che del resto proliferano senza controlli da Bara ai Cal-maldoli, passando per l'asse mediano della cinta a Nord fino all'uscita della Tangenziale zona ospedaliera. "Gli scenari che appaiono sono da paese del terzo mondo - attaccano i Verdi - e purtroppo non cambiano mai con il passare degli anni. Fuorigrotta è stata scelta da tempo dalla criminalità come sito dove depositare ogni tipo di rifiuti.. Lo scempio si estende anche nei pressi dello Stadio San Paolo. I tifosi stranieri saranno accolti con questo bigliettino da visita indecoroso. Noi chiediamo all' amministrazione di ripulire urgentemente le strade e di controllare".

Powered by PhPeace 2.6.4