Raid dei vandali anti-telecamere Attanasio «Saranno puniti»

La denuncia Il consigliere comunale «Messaggio intimidatorio per bloccare gli interventi di vivibilità»
7 gennaio 2012
Fonte: Il Mattino

Vandali contro le iniziative ambientali del Comune. Divelto e spaccato un cartellone che segnalava la presenza di una telecamera, su una piazzola della Tangenziale, per scoraggiare il deposito di abusivo di rifiuti. Il raid è avvenuto a meno di ventiquattrore dall'installazione del cartellone avvenuta al termine dell'intervento di ripulitura della piazzola da parte dei consiglieri comunali componenti la Commissione ambiente. A segnarale il caso è stato lo stesso presidente dell'organismo consiliare Carmine Attanasio. L'esponente politico ieri mattina recandosi intorno alle 9 ad una manifestazione allo zoo «mi sono fermato - riferisce - con l'auto nella piazzola di sosta ripulita appena da tonnellate di rifiuti di ogni genere ed ho dovuto amaramente constatare che uno dei cartelloni sistemati per segnalare la presenza della videosorveglianza era già stato spezzato in due». Il cartello, costo 50 euro, «era stato regalato alla città dal consigliere comunale Antonio Luongo dell'IdV che si è fatto carico anche dell'acquisto dell'altro cartello e della telecamera». CommentaAttanasio: «È palese che l'intervento dei consiglieri comunali ha infastidito qualcuno» che ritiene «di essere padrone assoluto della città». Per cui «l'unica risposta dev'essere la punizione esemplare» dei responsabili.

Powered by PhPeace 2.6.4