L'ANNUNCIO IL SINDACO DA` QUALCHE ANTICIPAZIONE: POTREBBE RIDARE LA "SANITA"

Deleghe: «Una ridistribuzione ad ore»

3 gennaio 2012 - vabe
Fonte: GioRnale di Napoli

La presentazione di Raffaele Del Giudice  ha chiuso, di fatto, la conferenza stampa con la quale, ieri, il sindaco Luigi de Magi-stris ha spiegato tra le righe la situazione nata all'indomani della presentazione del bilancio di fine anno della partecipata del Comune, Asia. Il turn over ha riguardato Rossi con Del Giudice e quest'ultimo con Salvatore Lau-ria che sarà prossimo consigliere nel cda della partecipata che si occupa del ritiro dell'immondizia e della raccolta differenziata. Ma la remissione del mandato, come è stata definita tecnicamente la rimozione di Rossi, non è piaciuta ad una cittadina, Maria Muscarà, che al termine della conferenza ha chiesto lumi in merito alla sostituzione. Un botta e risposta col sindaco che di fatto ha dato il là ad una raffica di domande tutte basate su quell'unico chiodo: perchè sostituire un tecnico valido? Perchè un turn over dopo appena sei mesi? Non è vero il detto per cui squadra vincente non si cambia? la conferenza ha preso corpo. E il sindaco ha ricordato come Rossi sia stata la prima persona che ha chiamato all'indomani della sua elezione a Napoli: «La prima persona che ho chiamato è stata Raphael Rossi, perchè conoscevo la sua efficienza - ha detto il primo cittadino - a Napoli stiamo sperimentando qualcosa di innovativo: non siamo politicanti, siamo una squadra che si muove a seconda delle esigenze. Stiamo soprattutto costruendo un nuovo modo di fare politica e una nuova classe dirigente, senza condizionamenti di partiti e carrozzoni di politici da portare avanti». De Magistris, anche in maniera ironica, ha precisato che nessuno, ad esclusione del sindaco, sarà al suo posto fino al 2016. «Anche il vicesindaco Sodano domani potrebbe essere più utile in altro incarico e quindi potrei spostarlo - ha detto de Magistris - così come presto rivedrò alcune deleghe ed alcuni assessori potrebbero vedersi modificati i loro incarichi». E uno di questi potrebbe contemplare proprio il vicesindaco Sodano nella delega alla Sanità che potrebbe essere redistribuita. Insomma lo scenario a Palazzo San Giacomo potrebbe cambiare nelle prossime ore. Il sindaco ha fatto poi un bilancio della situazione rifiuti dei primi sei mesi: «È positivo perchè abbiamo ereditato 2.500 tonnellate di rifiuti in strada, e da agosto la città è libera dall'emergenza. Ma, a chi mi chiede se sono contento, rispondo di no: dopo aver gettato le fondamenta, bisogna procedere alla rifinitura». Mentre Sodano ha sottolineato che se il 2011 è stato l'anno delle soluzioni all'emergenza rifiuti quello in corso diventerà l'anno degli impianti. Una battaglia che sarà siglata da Raffaele Del Giudice, nuovo presidente Asia, 40 anni, di Qualiano, direttore di Legambiente Campania e cicerone nel film "Biùtiful Cauntri" dove mostrava la Campania delle discariche. Un ruolo forte che lo ha etichettato come una persona che "affronta le cose di petto e che non si lascia spaventare". Uno specialista che, ieri, ha saputo parlare col cuore coniando anche un'alternativa dicitura all'acronimo Spa: «Solo per Amore» ovviamente di Napoli e dei napoletani. 

Powered by PhPeace 2.6.4