«Porta a porta per 240mila»

12 novembre 2011
Fonte: Terra

In una metropoli in cui la crisi rifiuti «è ufficialmente finita ma la situazione rimane comunque sempre molto delicata», l'obiettivo dell'amministrazione, nel breve periodo, è quello di raggiungere con la raccolta differenziata porta a porta 240mila napoletani. A sostenerlo, intervenendo alla 15/a edizione di Ecomondo, è il vice sindaco e assessore allAmbiente Tommaso Sodano. Nel capoluogo campano, ha osservato in una nota, «i napoletani stanno dimostrando la loro voglia di riscatto, i cittadini aiutano gli addetti a ripulire piazze e rifiuti e a organizzare isole ecologiche mobili per incentivare e sensibilizzare alla raccolta differenziata». «La raccolta porta a porta è partita e anche in quartieri non proprio facili, come Scampia, e sta ottenendo una buona accoglienza. In altri ha già raggiunto percentuali molto importanti, per esempio a Bagnoli ha superato il 70%. Abbiamo ragionevolmente fissato il primo traguardo intorno ai 230-240mila abitanti».

Powered by PhPeace 2.6.4