CESARO INCONTRA GLI AMMINISTRATORI LOCALI PER TROVARE UNA SOLUZIONE DOPO IL NO ALL'INVASO

Discarica in penisola sorrentina, oggi il vertice in Provincia

12 settembre 2011
Fonte: Roma

NAPOLI. È previsto oggi l'incontro in Provincia tra il presidente Luigi Cesaro (nella foto) ed i sindaci ed alcuni parlamentari della penisola sorrentina. Un vertice che è nato dopo la fuoriuscita delle notizie che avrebbero voluto una discarica consortile anche nel territorio ad altissimo tasso turistico, una voce che è stata naturalmente subito rigettata dagli amministratori del territorio e dove Palazzo Matteotti aveva però immediatamente smentito l'ipotesi dello sversatoio tra Vico Equense e Meta di Sorrento. In tutti i casi resta però da definire la questione dell'area, siccome la Provincia si sta proprio muovendo per aree geografiche dell'hinterland e nell'ottica delle discariche consortili al fine di evitare le proteste nei diversi territorio. Il modello Cava Sari a Terzigno, insomma, dove sversano soltanto i 18 Comuni della zona rossa del Vesuvio. Alla riunione parteciperà anche il parlamentare del Pdl, Raffaele Lauro, che da uomo del territorio si è opposto sin da subito alla possibilità della discarica paventando il fatto che con i probabili cattivi odori il turismo avrebbe perso punti importanti.

Powered by PhPeace 2.6.4