E IL CONSIGLIERE COMUNALE RINALDI DENUNCIA: «NEL QUARTIERE TROPPI SVERSAMENTI ABUSIVI»

Chiaiano, programma di iniziative per lo stop al sito

28 agosto 2011
Fonte: Il Roma

NAPOLI. Continua a Chiaiano la protesta per dire "no" all'ampliamento della discarica nell'ex Poligono, che nonostante le rassicurazioni da parte delle istituzioni appare però sempre più probabile. Una serie di iniziative, infatti, saranno messe in campo nei prossimi giorni da parte dei comitati civici. Intanto il consigliere comunale di "Napoli è Tua", Pietro Rinaldi, denuncia: «Il fenomeno degli sversamenti abusivi di rifiuti solidi urbani e rifiuti speciali nel quartiere di Chiaiano si è implementato negli ultimi mesi. In particolar modo, nonostante la solerzia da parte del distretto locale dell'Asia, i fenomeni sembrano aumentare nelle zone di via Cupa Spinelli, via Tirone e via Nuova Toscanella. Dalle segnalazioni a me giunte dai cittadini della zona e dai consiglieri dell'ottava Municipalità - spiega Rinaldi - gli sversamenti sembrano essere compiuti da persone che provengono dai comuni limitrofi, in particolar modo dai comuni di Mugnano di Napoli e Marano di Napoli. Le due vie particolarmente interessate dal fenomeno, Via Tirone e Via Cupa Spinelli sono infatti strade di confine con i Comuni. C'è da precisare, per inquadrare il contesto, che già da diversi anni nel quartiere di Chiaiano è stata avviata la raccolta differenziata "porta a porta" che continua a dare buoni risultati sia in termini di percentuale sia in termini di qualità della differenziata».

Powered by PhPeace 2.6.4