Nuovi impianti per superare l'emergenza

18 agosto 2011
Fonte: Il Mattino

Il piano regionale rifiuti per la Campania, 300 pagine presentate lo scorso 15 marzo, ha come scopo quello di fornire le linee guida del sistema integrato per lo smaftimento della spazzatura in Campania. È stato redatto dal Dipartimento di Scienze ambientali della Seconda Università su incarico della Regione Campania. Partendo dallo stato di fatto, il piano traccia vari scenari ipotizzando l'introduzione di nuova impiantistica (dai termovalorizzatori ai compostaggi). Le conclusioni della Regione hanno però scontentato chi voleva un piano "zero discariche": secondo lo studio l'aumento delle percentuali di differenziata, l'introduzione della digestione anaerobica, l'efficiente gestione degli impianti "sarebbe sufficiente solo a una limitata riduzione del fabbisogno di discariche rispetto a quello attuale".

Powered by PhPeace 2.6.4