"E LA CHIAMANO ESTATE" MOSTRA IMMAGINI DI ALCUNI MESI FA. SODANO: REAGIREMO, LA CITTÀ È PULITA

Su Raiuno va in onda Napoli piena di cumuli, l'ira del Comune

EMERGENZA AMBIENTE. MONNEZZA VIA MARE, MISSIONE DI PALAZZO SAN GIACOMO IN OLANDA. ROMANO: IN LIGURIA ANCHE IL TRITOVAGLIATO NAPOLI.
10 agosto 2011 - Vittorio Moccia
Fonte: Roma

È una città ancora carica di cumuli quella andata lunedì su Raiuno nella rubrica "E la chiamano estate". Il servizio da Napoli, infatti, dal titolo "Con la puzza sotto il naso" ha mostrato le immagini di oltre un mese fa, quando il capoluogo era ancora nel pieno della crisi. Immagini che risalivano anche alla durissima protesta dei Quartieri Spagnoli, senza però sottolineare che adesso la situazione è quasi del tutto risolta. Il vicesindaco Sodano commenta: «Reagiremo, ora la città è pulita». Intanto l'assessorato all'Ambiente comunica che il servizio attuato attraverso le isole ecologiche itineranti da oggi e fino a sabato 20 agosto rispetterà l'orario dalle 9 alle 14 anziché sino alle 18. «La riduzione dell'orario è esclusivamente dettato dalla esigua affluenza dei cittadini. Il giorno 15 il servizio sarà sospeso», si legge in una nota. Il Consiglio di Amministrazione di Asia, infine, «prende atto con soddisfazione dell'esito dell'accertamento dell'Agenzia delle Entrate per la verifica generale ai fini delle imposte dirette ed Iva per l'anno 2008 eseguito dal nucleo operativo incaricato delle verifiche sui «Grandi Contribuenti» identificati con le società con fatturato superiore a cento milioni». «Dopo 100 giorni di controlli i funzionari dell'Agenzia delle Entrate - si legge in una nota di Asia - hanno concluso la loro verifica addebitando ad Asia un'ammenda di soli 3.091 euro sulla complessiva materia imponibile recuperata in conseguenza solo di difformità interpretative della normativa vigente».

Powered by PhPeace 2.6.4