Marcianise

Discarica abusiva su suolo regionale: scattano i sigilli

La Finanza in azione nell'area Asi, ora parte la caccia agli inquinatori
10 giugno 2011
Fonte: Il Mattino

Marcianise. Una discarica abusiva su un'area di proprietà della Regione è stata sequestrata dalla guardia di finanza. Il sito sequestrato sorgeva su un'area di oltre 11mila metri quadrati ed era situato nella zona Asi. Nella discarica sono stati scoperti rifiuti di ogni genere tra cui pneumatici usati, elettrodomestici, centinaia di contatori elettrici, materassi, anche materiale eternit altamente nocivo alla salute umana ma anche catrame e bitume. Nei prossimi giorni l'intera area dovrebbe essere bonificata. La scoperta della discarica abusiva non è stata casuale in quanto da tempo controlli a tappeto vengono eseguiti in base ad un protocollo d'intesa sottoscritto in prefettura con i ministri dell'Interno, della Giustizia e dell'Ambiente che la Procura di Santa Maria Capua Vetere sta facendo applicare con estrema efficacia in tutto il territorio casertano. In tale contesto, le fiamme gialle della compagnia di Marcianise hanno individuato e posto sotto sequestro l'area. All'interno di tale struttura, su cui insiste un rudere in cemento armato, ignoti, dopo avere rimosso il cancello di entrata, hanno effettuato ingenti sversamenti di rifiuti di ogni tipo. L'inquinamento originato dal materiale abbandonato, oltre a deturpare l'ambiente, crea gravi danni alla salute dei cittadini, oltre che al Fisco poiché chi sversa abusivamente non paga per lo smaltimento nelle discariche autorizzate con una notevole distrazione di denaro. I militari di Marcianse hanno provveduto a segnalare l’abuso alla Procura della Repubblica che coordinerà le successive indagini finalizzate all'individuazione dei soggetti responsabili degli illeciti sversamenti. Una pratica molto diffusa, quello dell’abbandono dei rifiuti che ha già provocato danni all’ambiente, spesso in maniera irreversibili. «L'attività di servizio nello specifico comparto operativo testimonia, ancora una volta, l'impegno profuso quotidianamente dalla guardia di finanza al servizio della collettività», tengono a sottolineare i vertici del Corpo.

Powered by PhPeace 2.6.4