Il sottosuolo diventa una discarica la spazzatura invade trenta cavità

La scoperta dai sopralluoghi per la messa in sicurezza dei cunicoli sotterranei
16 marzo 2011 - c.p.
Fonte: Il Mattino

Sottosuolo di Napoli L'emergenza rifiuti non risparmia nemmeno le viscere della città. Parliamo di una Napoli sotterranea non certo turistica né bella da vedere o fotografare ma pericolosa e incredibile a dirsi, sommersa dalla spazzatura. Già, perché delle circa trenta cavità indicate dai due bandi del Comune di Napoli per lavori di «monitoraggio e messa in sicurezza» che costeranno circa due milioni d'euro quasi tutte sono intasate dalla «monnezza». Già, ma come ci sono arrivati lì sotto i rifiuti? La spiegazione dei tecnici del Servizio sottosuolo è scritta nero su bianco, nelle delibere che danno il via alla procedura di gara per i lavori. In pratica, con la fine del Secondo conflitto mondiale le macerie risultanti dai bombardamenti subìti dalla città di Napoli (che fu uno dei centri italiani più colpiti con circa 200 raid aerei nel periodo 1940-44) furono in parte smaltite nelle cavità attraverso i pozzi presenti negli antichi edifici. Pozzi che poi sono diventati vere e proprie mini discariche negli anni a venire. Il lungo elenco delle zone che ora occorrerà ripulire va da via Duomo a via Toledo, da piazza Dante a via Emilio Scaglione fino allo Scudillo e al rione Sanità; è solo una parte dell'immensa mappa di cunicoli cittadini, pari a 6 milioni di metri cubi complessivi. Per la sicurezza di 200 dei 750 cunicoli sotto osservazione sono stati stanziati nel corso degli anni 18 milioni d'euro, divisi in più lotti di lavori. Non sono solo i rifiuti, ovviamente, a preoccupare: i rilievi tecnici condotti nel corso di questi anni sul «ventre di Napoli» per censire tunnel, pozzi, cavità e cisterne hanno consentito di scoprire enormi quantità d'acqua in un'area del centro antico compresa tra piazza Dante, via Saverio Correra (il cosiddetto «Cavone»), Montesanto e i Decumani. «Acqua la cui origine - lo scrivono i tecnici del servizio comunale Sottosuolo - risulta ancora incerta così come incerto risulta un presumibile collegamento tra diverse cavità». Insomma, una sorta di vasi comunicanti che, se non monitorati, potrebbero però mettere a serio rischio statico i palazzi soprastanti.

Powered by PhPeace 2.6.4