Il punto sulle patologie correlate all’inquinamento

Ambientee Salute, le mogli dei medici in campo

13 febbraio 2011
Fonte: Il Mattino

«Curare l'ambiente per curare la salute»: è il titolo del convegno che si terrà il 22 febbraio - con inizio alle ore 16,30 - in via Bramante 19, nella sala-conferenze dell'Ordine dei medici di Caserta. A promuoverlo la sezione casertana dell'Ammi (Associazione mogli medici italiani) di cui è presidente Caterina Fumante. «Come mogli di medici e dunque come persone che vivono di riflesso il peso dell'approccio terapeutico necessario a fronteggiare le più diverse patologie, sentiamo il dovere di svolgere ordinariamente un'attività culturale finalizzata alla prevenzione e all'educazione alla salute», spiega la professoressa. I lavori cominceranno con il saluto del neo presidente dell'Ordine Federico Iannicelli. Tre i relatori chiamati a illustrare precise angolazioni del monito esplicito che lancia la complessiva denominazione dell'incontro. Primo a prendere la parola Gaetano Rivezzi (pediatra dell’ospedale di Caserta e vicepresidente, per l'Italia del Sud, dell'associazione Medici per l'Ambiente) che affronterà, soprattutto in termini scientifici, «Lo studio dei rapporti tra ambiente e salute». Seguirà l’intervento di Laura Solidoro (docente dell'università degli studi di Salerno) che approfondirà i «Profili giuridici della tutela ambientale». Il presidente della Provincia Domenico Zinzi proporrà un'articolata versione istituzionale su «I disastri ambientali nel nostro territorio: le risposte di Terra di Lavoro».

Powered by PhPeace 2.6.4