Ariano Irpino Denunciato il titolare

Disacrica abusiva, Fiamme Gialle in azione

28 gennaio 2011
Fonte: Il Mattino Avellino

Ariano Irpino. Finisce sotto sequestro un’area di ottomila metri quadrati adibita, in modo illecito, a discarica. L’operazione è stata portata a segno dalla tenenza della Guardia di Finanza locale, coordinata dal sottotenente Domenico Pirrò. Negli ultimi tempi, gli uomini delle Fiamme Gialle avevano raccolto una serie di elementi sulla presenza di un’area, di ampie dimensioni, all’interno della quale venivano conferiti materiali ferrosi altamente pericolosi. Avviate le indagini, già da qualche giorno i militari avevano concentrato le ricerche nel circondario della cittadina del Tricolle e, ieri mattina, la ricerca è stata coronata da successo. A qualche chilometro dal centro abitato di Ariano Irpino è stata individuata una vera e propria discarica a cielo aperto, parzialmente recintata e quasi completamente invisibile dal sovrastante viadotto. Nell’area, estesa per una superficie complessiva di circa ottomila metri quadrati, erano effettivamente abbandonati rottami ferrosi di tipo pericoloso e componenti plastici oltre a materiale di risulta della lavorazione di pietre e marmi in genere. Grazie a rapidi accertamenti è stato possibile individuare il proprietario del fondo, identificato in P.A. (di anni 51), originario del luogo. Nei suoi confronti scattava immediatamente la denuncia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ariano Irpino per le violazioni al decreto legislativo 152 emanato nel 2006, che contiene le principali disposizioni normative in tema di tutela ambientale. L’intera area era sottoposta a sequestro giudiziario e sarà quanto prima oggetto di bonifica per essere restituita al patrimonio ambientale del Tricolle. Gli accertamenti sulla presenza di ulteriori sversatoi abusivi, da parte della Guardia di Finanza, proseguiranno nei prossimi giorni. La presenza di ampie aree di terreno incolto, nell’Arianese, si presta alla trasformazione, da parte di proprietari senza scrupoli, di discariche illegali.

Powered by PhPeace 2.6.4