Il Pd: «Norme confuse, l’emergenza continua»

Uannuzzi e Bonavitacola: "Scandaloso scaricabarile in materia di discariche"
17 dicembre 2010
Fonte: Il Mattino Salerno

«Nonostante alcune modifiche ottenute dal Pd in sede parlamentare, il nostro giudizio sul decreto rifiuti in Campania resta profondamente negativo. Un insieme di norme confuse e sbagliate non eviterà l’aggravamento dell’emergenza già riesplosa». È la posizione di Enzo Amendola, segretario regionale Pd Campania, e di Fulvio Bonavitacola e Tino Iannuzzi. «Tra queste spicca lo scandaloso scaricabarile in materia di discariche, che dovrebbero essere individuate da non ben identificati commissari straordinari nominati dal presidente della Regione - aggiungono - Altrettanto irresponsabile è la conferma in capo alle Province delle competenze di gestione del ciclo dei rifiuti, sottratte ai Comuni insieme alla relativa tassa. Solo grazie all’iniziativa del Pd, in adesione alle richieste formulate dall’Anci, è stata ottenuta la conferma delle competenze gestionali e di riscossione di tassa e tariffa rifiuti in capo ai Comuni almeno per il 2011. Altrimenti i Comuni non avrebbero neppure potuto approvare i bilanci, di cui la Tarsu è capitolo d’entrata essenziale». Secondo Iannuzzi e Bonavitacola un altro risultato positivo, sia pure parziale, è stato ottenuto sul tema dei termovalorizzatori. Anche se non è stata accettata la proposta del Pd di attribuire il ruolo di soggetto attuatore ai Comuni ove ricadono gli impianti, è stato disposto l’obbligo per il presidente della Regione di procedere alla nomina dei commissari straordinari per gli impianti. «Resta nella totale confusione il destino dei disciolti Consorzi e del relativo personale, in molti casi senza stipendio da mesi - concludono i due parlamentari - Si conferma ancora una volta che il centrodestra al governo nazionale, della Regione e delle Province fugge dalle proprie responsabilità sull’emergenza rifiuti, ridotta ormai solo a occasione per ripetitivi e non più credibili slogan propagandistici».

Powered by PhPeace 2.6.4