Grillo a Terzigno dà lezioni di ecologia

IL COMICO AL PRESIDIO CONTRO LA DISCARICA RICORDA: ALLE COMUNALI CI SAREMO ANCHE NOI

I consigli alle mamme vulcaniche: bevete l'acqua del rubinetto e non usate buste di plastica
23 novembre 2010 - Vincenzo lurillo
Fonte: Il Fatto Quotidiano

"Quando vedo la polizia andare contro le mamme ho il disgusto. Ci vorrebbero i manganelli consapevoli. Oggi i manganelli colpiscono mamme, anziani e studenti. L'unica protezione, cari manifestanti antidiscarica, è il modello 740 di una persona benestante. Portatelo appuntato al petto. Il manganello quando legge benestante non colpisce più" .
Signore e signori, ecco Beppe Grillo a Terzigno. Ad arringare a modo suo il popolo che si batte contro la riapertura dello sversatoio Sari, ormai colmo di rifiuti fino all'ottavo anello e con le falde acquifere inquinate. E, perché no, a ricordare che i grillini stanno preparando liste per le elezioni comunali e saranno in lizza anche a Napoli. Il diluvio, via Zabatta dissestata dalla pioggia e un navigatore in tilt ("Ci diceva una continuazione: tornate indietro, tornate indietro'... ") ritardano ma non frenano il comico-blogger più cliccato della Rete. In 400 si accalcano sotto il comizio improvvisato su un terreno che guarda sulla strada provinciale, nei pressi del pub 'Il Rifugio', diventato in queste settimane uno dei presidi dei comitati di lotta. Serata da tregenda. Freddo da lupi. Pioggia battente. Grillo in gran forma. Anche per il saltimbocca mozzarella e prosciutto, fresco di forno, addentato poco prima dell'intervento. Le mamme vulcaniche lo circondano, lo toccano. "Grillo, salvaci tu", Il comico si schernisce: "Voi e solo voi dovete diventare le leader di voi stesse, ognuna di voi deve prendere un impegno per affrontare e risolvere l'emergenza: non prendendo l'auto o bevendo solo acqua di rubinetto per evitare la dispersione delle bottiglie di plastica" . Dal palco Grillo parla tutto d'un fiato: "Signori... c'aggiàfa?" Abbiamo fatto due Munnezza Day già due anni fa e ora siamo di nuovo qui. Questo sistemaè imploso. Al Nord saremo nella stessa situazione della Campania tra qualche anno. A Genova si vuole fare un inceneritore sulla discarica che ormai è piena". Motivo della nuova crisi? "Non è colpa vostra. Siete sotto scacco, questa è un'emergenza procurata da quattro o cinque banche e da quattro o cinque società quotate in borsa che hanno interesse a mantenere questo sistema che porta alla realizzazione degli inceneritori per ottenere gli incentivi dei Cip 6". Il comico invita i manifestanti alla calma: "Non dovete prendervela con la polizia". Ma afferma che i "poliziotti dovrebbero avere unnumero identificativo sul loro casco. Uno di loro non può sputtanare tutti quanti". Come affrontare il disastro spazzatura? "Forse è tardi, ma il sindaco avrebbe dovuto emettere ordinanze che riducessero a monte laproduzione di rifiuti. Ad esempio, vietando l'uso dei sacchetti di plastica, o imponendo ai supermercati di scartare alla vendita i loro prodotti dai loro voluminosi imballaggi". Grillo spiega così la sconfitta alle ultime elezioni regionali: "Qui in Campania il Movimento 5 Stelle non riesce a fare nulla. Qui non c'è banda larga e noi nasciamo sul web. E poi c'è il voto di scambio. Un giorno eravamo a Salerno ed è arrivato uno che ci ha chiesto: "Siete tutti incensurati"? Noi: sì. E lui: "Io sono ricercato, posso iscrivermi anche io"? Eppoi voleva a raccomandarci "suo cognato". "Ma quanti cognati avete in questa Regione?"

Powered by PhPeace 2.6.4