Sant’Angelo dei Lombardi

Differenziata, premio da 13mila euro

7 novembre 2010 - gi.d’an.
Fonte: Il Mattino Avellino

Differenziata ovunque, tranne che a Napoli. Questo il quadro tracciato dall'Assessorato regionale all'Ambiente, che ha liquidato 150mila euro a cinque Comuni per i piani di raccolta differenziata. Tra questim unico centro irpino, c'è Sant'Angelo dei Lombardi, una delle 78 amministrazioni locali beneficiarie del decreto 1169 del 2008. Il Comune ha ricevuto 12mila e 500 euro, il 30% del totale stabilito. Non è un premio, ma è certamente un riconoscimento concreto dei risultati raggiunti negli ultimi due anni. «Anche nell'ultimo periodo stiamo aumentando la quota percentuale di differenziata - conferma il sindaco di Sant'Angelo, Michele Forte -, ma possiamo migliorare. Nei prossimi mesi tenteremo di sollecitare i cittadini con opportune iniziative affinché aumenti quantità e qualità della raccolta». Il provvedimento segue la linea adottata dall'assessore all'Ambiente, Giovanni Romano. «Punta a dare impulso al ciclo dei rifiuti partendo proprio dalla promozione della cultura della differenziata - ha affermato Romano - Stiamo facendo in modo che tutti i Comuni beneficiari vengano interamente liquidati, convinti che occorra spingere sulla raccolta differenziata perché ciascuno di noi produce quotidianamente un chilo e mezzo di rifiuti». Oltre a Sant'Angelo premi a Melito, in provincia di Napoli, e per tre Comuni del Salernitano, Albanella, San Mango Pimonte e Moio della Civitella.

Powered by PhPeace 2.6.4