Eternit, pneumatici e scorie tossiche nel Parco del Vesuvio

Scoperto sversatoio abusivo a pochi metri dalla Cava Vitiello
Denunciato imbianchino
5 novembre 2010 - Pino Cerciello
Fonte: Il Mattino

Terzigno. Una discarica abusiva, all’interno di un fondo di circa duemila metri quadri, è stata sequestrata dagli agenti del commissariato di polizia di San Giuseppe Vesuviano. Il proprietario del terreno, un imbianchino di 46 anni, F.L., incensurato, è stato segnalato all’autorità giudiziaria per la gestione di rifiuti non autorizzata. Il fondo agricolo, coltivato a noccioleto, si trova nel comune di Terzigno, in via Borgo Mauro, all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio, poco distante da Cava Sari e da Cava Vitiello. I poliziotti, guidati dal dirigente, Maria Rosaria Napolitano, vi hanno trovato rifiuti tossici pericolosi tra cui eternit, pneumatici, bidoni sospetti di vernici e materiali altamente tossici, carcasse di frigoriferi e altro. Sul posto anche la scientifica che ha effettuato una serie di rilievi fotografici e prelievi di materiali sospetti sui quali sono in corso analisi. Gli inquirenti, pur sottolineando le responsabilità del proprietario, al cospetto del decreto Ronchi, ritengono poco probabile la partecipazione attiva dello stesso. Interrogato più volte ha, comunque negato un suo coinvolgimento nello scarico abusivo di rifiuti. All’uomo è stato, infatti, contestato il mancato avvertimento alle autorità preposte, dei continui scarichi abusivi. Secondo gli accertamenti della squadra anticrimine e della scientifica, gli scarichi avvenivano di notte, all’insaputa del proprietario che, in ogni caso, avrebbe dovuto denunciare la cosa. Il caos di queste settimane e l’attenzione rivolta verso gli auto compattatori, hanno spianato la strada agli sciacalli dei rifiuti, attivi da anni su diverse strade e superstrade dell’hinterland. Solitamente si muovono a bordo di piccoli motocarri e autocarri e riescono a eludere gli stretti controlli delle forze dell’ordine e a sversare tutto in strada.

Powered by PhPeace 2.6.4