Termovalorizzatore «Salerno è pronta ma ci ignorano»

26 settembre 2010
Fonte: Il Mattino

«Non si comprende perché continui a restare ignorata la disponibilità del Comune di Salerno a proseguire nelle attività di realizzazione del termovalorizzatore già previsto in località Piana di Sardone». Questo uno dei passaggi della lettera che il sindaco Vincenzo De Luca, ha inviato al presidente della Regione, Stefano Caldoro. «Ciò - spiega - risulta ancor più incomprensibile, se si tiene conto che in ragione del supporto fornito a me nelle precedenti funzioni di Commissario delegato - studi di fattibilità, procedure espropriative, viabilità di accesso, progetto preliminare, piano economico-finanziario - gli uffici tecnici ed amministrativi di questo Comune sono nelle condizioni di proseguire ad horas nelle ulteriori fasi attuative della procedura concessoria». «In un quadro di leale collaborazione istituzionale, ancor più imposto dalla grave emergenza in atto», De Luca conferma «che il Comune di Salerno è tuttora disponibile alla realizzazione dell'impianto». Il tutto «nel quadro di un accordo istituzionale che preveda in modo chiaro e definitivo: l'attribuzione al Comune di Salerno delle funzioni di soggetto attuatore; la sottoscrizione di un Protocollo d'intesa fra Regione, Province interessate e Comune di Salerno, con cui vengano preventivamente stabiliti i quantitativi di rifiuti da conferire e l'impegno della Regione ad adottare con ogni sollecitudine gli atti di propria competenza».

Powered by PhPeace 2.6.4