Rifiuti Continua il blocco presso il sito di Piano Borea

Asia-operai, intesa per svuotare le vasche

Lonardo disponibile ad affrontare a livello istituzionale la gestione del sito
25 giugno 2010
Fonte: Il Mattino Benevento

Continua l’occupazione del sito Piano Borea da parte dei dipendenti del Consorzio per lo smaltimento dei rifiuti che non percepiscono lo stipendio. Continuano anche le prese di posizione tra i dipendenti e l’Asia. I dipendenti che bloccano il sito in una nota hanno sostenuto che «alle 11 hanno aperto i cancelli per consentire all’Asia i prelievi della razione organica stoccata presso tale impianto. Un’ operazione che era stata annunciata all’Asia sin dalla sera precedente». Il presidente dell'Asia Lucio Lonardo, in una dichiarazione dichiara che «tenuto conto del difficile momento che l'Azienda, ma anche di riflesso per l'intera città, sta vivendo in questi giorni per la protesta messa in opera dai dipendenti del Consorzio Benevento 1 con il blocco permanente di Piano Borea, riteniamo utile e necessario informare la cittadinanza sull'evolversi della situazione, attesi i gravi rischi per la salute pubblica che il protrarsi di questa situazione potrebbe determinare». E Lucio Lonardo aggiunge che «in mancanza di formale comunicazione della riapertura del cancello di ingresso dell’area di Piano Borea, in assenza dell’assicurazione di poter accedere nell’area in assoluta sicurezza per gli addetti dell’Asia, e in assenza di un concordato programma dell attività di gestione dei rifiuti attualmente presenti nelle due vasche gestite dall’Asia, non può essere avviata qualsiasi attività di gestione da parte di questa azienda all’interno del sito di Piano Borea». L’Asia esprime la sua disponibilità a concordare a livello istituzionale tempo e modalità per la gestione delle attività espletate presso il sito di Piano Borea. In serata dirigenti Asia con una delegazione dei dipendenti in agitazione hanno concordato degli orari in cui i mezzi Asia potranno accedere al sito per rimuovere i rifiuti esistenti presso le due vasche.

Powered by PhPeace 2.6.4