Capua

Rifiuti, impianto per l'umido: al via il bando

4 marzo 2010 - Stefano Canciello
Fonte: Il Mattino Caserta

Capua. Assenza di emissioni in atmosfera, produzione di ceneri inertizzate senza contaminazione, non superiori al 5-7 per cento, basso impatto ambientale: queste alcune caratteristiche che dovrà avere l’impianto di trattamento della frazione umida dei rifiuti solidi urbani per il quale l’amministrazione comunale ha pubblicato l’avviso pubblico per una manifestazione di interesse. Il bando, che scadrà il prossimo 15 marzo, è indirizzato alle imprese e società in possesso dei certificati di brevetto per la realizzazione e la gestione di tali impianti o, in alternativa, a imprese e società che dichiarano, nei modi previsti per legge, la propria disponibilità ad associarsi con società in possesso di brevetto per gli impianti di trattamento della frazione umida degli Rsu. La domanda, redatta in carta semplice, dovrà essere inviata al protocollo del Comune, in piazza dei Giudici e dovrà avere allegati, tra gli altri, la copia del brevetto per la realizzazione dell’impianto e la sua gestione, descrizione tecnologica e lo studio economico-finanziario secondo le modalità di «project financing». Il luogo dove l’impianto dovrà essere realizzato è la zona nord di Capua, a ridosso degli insediamenti industriali. «Si tratta di costruire un dissociatore molecolare di ultima generazione – conferma il sindaco Carmine Antropoli – già approvato dalla Conferenza dei Servizi e in dirittura di arrivo presso il ministero dell’Ambiente. Una struttura dal costo di 40 milioni di euro, tutti privati, capace di produrre biogas che soddisferà l’esigenza energetica del Centro di Ricerca Aerospaziale e di tutte le industrie aeronautiche presenti in zona. Un impianto a tossicità zero capace di abbattere il costo della Tarsu pagata a Capua. Grazie all’impegno dell’assessore al ramo, Marco Ricci, che ha sempre creduto nel dissociatore molecolare, tutto si sta realizzando in fretta e nel giro di pochi mesi ci saranno belle novità».


Powered by PhPeace 2.6.4