Discarica, polemica sui risarcimenti ai cittadini

1 dicembre 2009
Fonte: Il Mattino Benevento

S. Arcangelo Trimonte. Il gruppo di opposizione «Terra e Libertà», con una nota, stigmatizza la mancata discussione in Consiglio del risarcimento ai cittadini a seguito della costruzione della discarica regionale in contrada Nocecchie. Pare che la maggioranza non sia unita sui criteri di assegnazione. Il gruppo di opposizione propone che Il 100% dell'importo, fino alla somma massima di 2000 euro pro capite, sia destinata ai cittadini residenti alla data del 1 luglio 2008, con dimora abituale e nucleo familiare in Sant'Arcangelo Trimonte; agli studenti universitari riconosciuti come fuori sede. Ai cittadini non residenti con domicilio e nucleo familiare di riferimento residente in Sant'Arcangelo Trimonte: quota spettante 70% dell'importo previsto. La percentuale si riduce proporzionalmente fino al 40%, partendo dai residenti, ma che hanno domicilio e dimora in altro comune, fino ad arrivare a coloro che solo successivamente alla data del 1 Luglio 2008, hanno portato la loro residenza nel Comune di Sant'Arcangelo. Per quanto concerne le aziende agricole, zootecniche e le attività produttive ubicate nel territorio comunale, spetta una maggiorazione della quota prevista e individuata attraverso i su citati criteri pari al 50%. Anche per i cittadini residenti alla data del 1 luglio 2008, con dimora abituale e nucleo familiare in Sant'Arcangelo Trimonte aventi alla data della presente delibera titolo di proprietà immobiliare riferito ad immobile ad uso abitativo, spetta una maggiorazione della quota prevista ed individuata in base ai su citati criteri pari al 30%. Si prevede inoltre che la compensazione per il ruolo Tarsu 2009 venga effettuata attraverso l'utilizzo della somma precedentemente stornata dai benefit e utilizzata come compensazione su diverse voci del bilancio comunale, che una somma di 16000 euro sia destinata all'integrazione alla quota d'ambito per assistenza anziani, che il canone lampade votive al cimitero sia gratuito; che si proceda al rimborso del canone Ufita e all'abolizione dell'addizionale Irpef; che permanga la gratuità del trasporto scolastico da Sant'Arcangelo Trimonte all'IC di Paduli.

Powered by PhPeace 2.6.4