DISAGI PER AUTOMOBILISTI E PENDOLARI

Compattatore si ribalta, traffico caos

Bloccata per ore la Statale 90. Problemi per il conferimento della spazzatura
28 luglio 2009
Fonte: Il Mattino Benevento

Alcuni comuni sanniti ed irpini praticamente isolati per diverse ore per il ribaltamento di un autotreno con rimorchio che trasportava rifiuti solidi urbani e che ha completamente bloccato la statale 90 Bis. L’incidente è avvenuto ieri mattina poco prima delle otto alla località Sagliete situata nel territorio del comune di Paduli, subito dopo Ponte Valentino. Un autoarticolato Volvo nell’affrontare una curva, per cause che sono ancora da accertare (non è escluso un guasto meccanico al pesante mezzo) ha sbandato capovolgendosi e ostruendo in tal modo l’intera carreggiata. Immediatamente si sono formate lunghissime code di mezzi in entrambe le direzioni di marcia. Pullman e auto private in direzione del capoluogo sannita e camion, soprattutto carichi di rifiuti solidi urbani, che procedevano in direzione di Sant’Arcangelo Trimonte. Molti erano diretti anche alla discarica di Savignano Irpino, località di destinazione dell’autocarro che si è ribaltato. Sul posto, non appena allertati, si sono portati dapprima i carabinieri della stazione di Paduli e, quindi, i militari della Compagnia di Benevento. Per far defluire il traffico che era andato letteralmente in tilt, sono stati creati percorsi alternativi che hanno interessato, soprattutto, gli autocompattatori che dovevano sversare i rifiuti. Lungo e complesso si è rilevato il lavoro del vigili del fuoco del comando provinciale di contrada Capodimonte che hanno dovuto lavorare anche con l’ausilio di una gru. Gli stessi caschi rossi, comunque, prima di iniziare le operazioni di rimessa in carreggiata del mezzo ribaltato, hanno dovuto attendere l’arrivo di un altro camion della stessa ditta per il travaso dei rifiuti che provenivano dal Cdr di Giuliano in Campania. La circolazione è tornata normale soltanto nel primo pomeriggio. Il conducente dell’autocompattatore sinistrato di 49 anni e residente nel napoletano è stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale Fatebenefratelli dove è stato sottoposto alle cure del caso da parte dei medici di turno. Guarirà in pochi giorni.

Powered by PhPeace 2.6.4