SAVIGNANO. I COMPATTATORI PERDEVANO PERCOLATO

Rifiuti, denunciati 11 autisti di camion

5 giugno 2009 - ma.gr.
Fonte: Il Mattino Avellino

Savignano Irpino. Dodici autotrasportatori diretti alla discarica di Pustarza sono stati bloccati sulla SS 90 delle Puglie e deferiti a piede libero dai carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino perchè trasportavano rifiuti in cassoni non ermeticamente chiusi, che perdevano percolato lungo la strada, e per una serie di violazioni circa le autorizzazioni regionali occorrenti per svolgere l'attività di smaltimento dei rifiuti. Dai controlli eseguiti dai militi che erano coordinati dal capitano Pasquale D'Antonio sono emerse responsabilità penali a carico degli autisti, tra i 27 e i 57 anni, della provincia di Avellino, Caserta, Salerno, Napoli, Foggia, e di un albanese. I mezzi controllati adibiti al trasporto di rifiuti appartenevano ad aziende aventi sedi legali ad Avellino Casapensenna, Nola e Salerno. I «arabinieri sono intervenuti sul posto anche a seguito di chiamate provenienti dagli abitanti della Via Nazionale delle Puglie esasperati dalla presenza dei compattatori fermi su quella strada statale in modo da ostruire il traffico veicolare. Delle operazioni svolte i militi hanno dato immediatamente comunicazione alla Procura di Napoli e al Procuratore della Repubblica di Ariano Irpino, Luciano D'Emmanuele, molto attento alle questioni riguardanti l'emergenza rifiuti nel territorio della Procura arianese. Gli odierni deferimenti sono un ulteriore segno della costante attenzione rivolta dai carabinieri del Comando Provinciale di Avellino alla tutela dell'ambiente.

Powered by PhPeace 2.6.4