Rifiuti, parte la raccolta porta a porta

1 maggio 2009 - Lucia Trotta
Fonte: Il Mattino Salerno

Pagani Parte il prossimo 18 maggio il nuovo piano di raccolta differenziata dei rifiuti nella città di Pagani. L’operazione è stata predisposta dal Consorzio di Bacino Salerno 1. Dallo scorso 27 aprile, infatti, è già stata avviata anche la consegna gratuita dei kit da parte del personale dell'ente. Il «nuovo piano» di raccolta differenziata organizzato nei minimi dettagli partirà ufficialmente a metà maggio e vedrà coinvolti i cittadini attraverso l'istituzione del metodo di raccolta «porta a porta«, l'eliminazione dei cassonetti da tutte le strade di Pagani e la raccolta del Multimateriale presso appositi centri dislocati in città. Fino a quella data, però, è stata predisposta una campagna di informazione e sensibilizzazione, con la consegna del calendario per il deposito dei rifiuti e la distribuzione gratuita di un kit per permettere il corretto conferimento dei rifiuti. L'avvio della raccolta non coinvolgerà, temporaneamente tutto il territorio di Pagani, ma avverrà per gradi e per zone. Entro qualche mese poi, spariranno i cassonetti ed i rifiuti verranno raccolti porta a porta sul piano stradale. «Invito tutti i miei concittadini - ha dichiarato il sindaco, Alberico Gambino - a fare la raccolta differenziata. Differenziare i rifiuti, infatti, significa rispettare l'ambiente che ci circonda, ma soprattutto noi stessi e gli altri». Il materiale per differenziare i rifiuti può essere ritirato da tutti i cittadini iscritti nei ruoli TIA del comune di Pagani, presentando l'apposita bolletta di pagamento, unitamente al codice fiscale del richiedente, dal lunedì al sabato dalle ore 08:30 alle ore 12:30 presso gli uffici della Multiservice in via Filettine. Con l’adozione del sistema «porta a porta» anche Pagani si allinea al sistema che più di tutti gli altri ha dato prova di funzionalità ed efficienza nel sistema del ciclo dei rifiuti.

Powered by PhPeace 2.6.4