INFUOCATA ASSEMBLEA, IN CAMPO LE RONDE. DE SIMONE: «IRPINIA SENZA PIÚ DIFESE»

Discarica-bis, ruspe da settembre

Andretta contesta la scelta del Formicoso. Mobilitati i cittadini: «Pronti a tutto»
26 luglio 2008
Fonte: Il Mattino Avellino

Un’accelerazione tanto inaspettata quando determinata. Nessuno, ad Andretta come nel resto dell’alta Irpinia, si aspettava che il sito di «Pero Spaccone» fosse tirato in ballo così presto. Invece, il commissariato ha puntato verso il Formicoso, con l'intenzione di chiudere i carotaggi nel giro di qualche settimana e aprire il cantiere già nel prossimo mese di settembre. L'invio della notifica di esproprio temporaneo ai proprietari terrieri per l'occupazione d'urgenza al fine di effettuare i rilievi sul sito è solo il primo passo di un percorso che il Governo vuole compiere in pochi mesi. Ad Andretta e nell'intera zona è subito scattato l'allarme. Ieri prima, infuocata assemblea di cittadini. I sindaci altirpini: «Non ci compreranno con le compensazioni». E l’ex presidente della Provincia: «Ora chi difenderà l’Irpinia?».

Powered by PhPeace 2.6.4