Bacoli

Carotaggi sui fondali, stanziati 30 mila euro

8 novembre 2013 - Patrizia Capuano
Fonte: Il Mattino

BACOLI. Per contrastare l'inquinamento ambientale e salvaguardare la salute pubblica sono stati annunciati carotaggi su acque, fondali e terreni da eseguire con una spesa di 30mila euro sostenuta dal Comune. n sindaco, Ermanno Schiano, spiega: «Durante l'ultimo consiglio comunale, ho riferito la mia proposta di prevedere una cifra in bilancio con cui effettuare carotaggi ed analisi del territorio. L'obiettivo è di verificare la presenza di eventuali rifiuti tossici e realizzare una mappa dei siti. Ci confronteremo in commissione consiliare, al fine di valutare le modalità per affidare questo percorso ad enti istituzionali qualificati». Sotto osservazione il lago Fusaro, i fondali marini da Cuma a Bacoli, i laghetti artificia li, alcune aree comprese tra le frazioni Fusaro e Cuma nel territorio del Centro Ittico Campano, la società pubblica che gestisce i bacini lacustri con il patrimonio immobiliare circostante. Questi tra i punti da esaminare come è stato comunicato, l'altra sera, durante il Consiglio su ambiente e salute. La seduta, seguita da oltre un centinaio di cittadini, si è conclusa con la decisione di affidare le proposte presentate da maggioranza e opposizione alla conferenza dei capigruppo .Sarà così redatto un documento unitario. Plauso alla decisione di stanziare 30mila euro è stato espresso intanto da Freebacoli e da altre associazioni ambientaliste .Ìàå polemica per la seduta di giovedì scorso, saltata per mancanza del numero legale: i consiglieri comunali Pd e i segretari locali di Pd e Sei hanno presentato al riguardo un esposto al prefetto e al comando dei carabinieri, trasferito alla Procura della Repubblica. «Il centro-sinistra andrà fino in fondo a questa vicenda -affermano Pd e Sei in una nota- perché termini l'arroganza di chi crede di usare le istituzio ni a proprio comodo e di discutere dei problemi del paese solo quando gli fa piacere».

Powered by PhPeace 2.6.4