Ieri sera il vicesindaco ha avuto un incontro con alcuni consiglieri

Ambiente, oggi la seduta monotematica del Consiglio

All'ordine del giorno le bonifiche e il fallimento della raccolta differenziata
7 novembre 2013 - gp
Fonte: Cronache di Napoli

NAPOLI - Il consiglio comunale tornerà a riunirsi oggi, tra le tensioni inteme alla maggioranza per la definizione delle nuove commissioni e quelle per le indagini della magistratura puntate sul vicesindaco Tommaso Sodano. Il numero 2 di Palazzo San Giacomo, oggi, sarà il principale protagonista di una seduta monotematica dell'Assise sulla gestione del territorio dal punto di vista dell'Ambiente. Maggioranza e opposizione, infatti, vogliono chiarimenti sul mancato raggiungimento degli obiettivi della raccolta differenziata. Una sorta di tutti contro uno che si andrà a configurare in un'aula dove sono in molti ad attendersi un passo indietro di Sodano dopo le ultime inchieste che sono state aperte nei suoi confronti. Il vicesindaco, però, tira avanti e continua nel suo tentativo di riformare il settore ambientale del Comune di Napoli, decisamente più croce che delizia in questi anni. Il clima in aula si preannuncia teso visto che gli obiettivi di raccolta differenziata in città non sono stati raggiunti e si continua a rendere necessario il costoso trasporto della spazzatura verso i termovalorizzatori olandesi. Vista la bufera che rischia di esplodere questa mattina, a partire dalle 10, in Consiglio, la giunta comunale avrebbe preferito posticipare la discussione, inserendo all'ordine del giorno anche il contratto di servizio Asia, all'esame delle commissioni in questi giorni. La seduta monotematica sull'Ambiente, però, era stata posticipata già diverse volte e l'opposizione, ma anche alcuni gruppi di maggioranza, hanno stoppato la proposta dell'esecutivo, confermando per oggi la convocazione dell'assemblea civica. Sodano sarà sottoposto alle domande dei consiglieri di maggioranza e di opposizione che vogliono chiarimenti sull'azione amministrativa, sul futuro di Bagnoli, sulle bonifiche che si renderanno necessarie sul territorio comunale partenopeo. E chissà la discussione non si sposti anche sulla situazione politica di una maggioranza sempre meno compatta e che sempre meno si rispecchia nella squadra di governo del Municipio. Ieri sera c ' è stato un summit tra Sodano e parte della maggioranza per preparare la strategia in vista dell'Assise di oggi. E magari calmare gli animi.

Powered by PhPeace 2.6.4