Fico: militari in campo contro gli sversamenti abusivi

Il deputato grillino: Terra dei fuochi qui ce una guerra ambientale diventi una questione nazionale
19 maggio 2013
Fonte: Il Mattino

«Mandiamo truppe in Afghanistan, poi qui abbiamo una guerra ambientale: sarebbe meglio che i militari presidiassero il nostro territorio per bloccare lo sversamento dei rifiuti tossici e cominciare le bonifiche», dice Roberto Fico deputato del movimento Cinque Stelle) facendo riferimento allo sversamento dei rifiuti tossici nella Terra dei Fuochi, tra le province di Napoli e Caserta. «Stiamo valutando la presenza di tutto il gruppo parlamentare del movimento su questi territori - ha affermato Fico - con un'iniziativa molto forte, accompagnata da proposte di legge e interrogazioni, affinchè abbia fine questo scempio che va avanti da 30 anni». Il deputato grillino lo dice in una conferenza stampa ,per la presentazione delle liste e dei candidati sindaco alle ele zioni amministrative del 26 e 27 maggio nei comuni della provincia di Napoli Afragola, Calvizzano, Castellammare di Stabia, Cercóla, Giugliano. Grumo Nevano, Melito, Qualiano, Portici e Scisciano. E si dice ottimista: «Avremo ottimi risultati in tutti i Comuni nei quali ci presentiamo, incensurati, residenti nel territorio per il quale si candidano», sottolinea Fico, «per una vera partecipazione delle persone alla vita pubblica». «Quest'anno le liste sono aumentate rispetto al passato, una crescita esponenziale dal basso del Movimento. Siamo pronti ad amministrare le città, soprattutto adesso governare nei Comuni sarebbe qualcosa di straordinario. Questa nuova generazione può governare». Ad eventuali ballottaggi, assicura Fico, «non faremo alcun accordo. I cittadini si alleano con i cittadini, non con i partiti. Noi saremo al ballottaggio e voteremo il Movimento 5 Stelle. Sono ottimista», conclude. Il primo banco di prova in Campania per i grillini dopo l'exploit delle ultime politiche. E lunedì scorso, ad Avellino, l'unica tappa campana del leader Beppe Grillo. Comizio dell'ex comico con un curioso siparietto immortalato su youtube. «Lei è dell'associazione?», domanda Grillo a Tiziana Guidi, la candidata sindaco del capoluogo irpino, mentre parla in un centro per l'autismo. «Lei èil candidato sindaco, quella che dovremmo presentare? E me lo dice adesso?» chiede, dopo una risata collettiva per la gaffe,l'excomico, prima di concludere con un abbraccio alla Guidi. ©RIPRODUZIONE RISERVATA Terra dei Fuochi Rifiuti in una discarica abusivi, a destra Fico La strategia «Elezioni, siamo ottimisti e pronti a governare le città Niente accordi ai ballottaggi»

Powered by PhPeace 2.6.4