MARIGLIANO VENERDÌ SOPRALLUOGO DELL' UNITÀ OPERATIVA DELL' ASSESSORATO REGIONALE CON I TECNICI DELLA SAPNA

Stoccaggio rifiuti, ispezione al sito di Boscofangone

3 marzo 2013 - Monica Cito
Fonte: Giornale di Napoli

MARIGLIANO Stoccaggio rifiuti, ispeziono al sito di Boscofangoni MARIGLIANO. «E prevista per venerdì l`ispezione dell`unità operativa dell`Assessorato Regionale all`Ambiente, unitamente ai tecnici della Sapna, nel sito di stoccaggio delle ecoballe di Marigliano per verificare la sicurezza dell`impianto e per effettuare le analisi del percolato». Ad annunciarlo è Luciano Schifone (nella foto), consigliere regionale del Pdl e presidente del Tavolo di Partenariato Economico e Sociale, che nei giorni scorsi ha effettuato un sopralluogo nel sito di stoccaggio temporaneo di Boscofangone, insieme al consigliere comunale di Marigliano, Michelangelo Esposito Mocerino, dopo un allarme ambientale lanciato in città con anonimi volantini. Ad attirare l`interesse della delegazione ispettiva, alcuni volantini anonimi che hanno creato un notevole allarmismo in città, denunciando l`imminente pericolo di un incendio, che avrebbe potuto mandare in fumo le tonnellate di ecoballe avvelenando ulteriormente il territorio. Al sito mancherebbero requisiti indispensabili come l`autorizzazione del sistema antincendio dei Vigili del Fuoco, collegamento della rete elettrica con generatori di emergenza inutilizzabili. «Su mia sollecitazione - continua - l`assessore Romano ha provveduto subito ad attivare l`unità operativa per inviarla nell`impianto di Marigliano. Si tratta di un sopralluogo di carattere tecnico finalizzato a fugare ogni eventuale dubbio sulla sua sicurezza ed a garantire la popolazione locale. L`impianto, infatti, pur presentando qualche criticità, è gestito e tenuto in sicurezza. Anche se c`è stato un eccessivo allarme ambientale, la Regione vuole, con questa ulteriore ed approfondita ispeziona tecnica, rassicurare del tutto la popolazione locale. Il sopralluogo avverrà unitamente ai tecnici della Sapna che avevano già m programma uno dei rilievi periodici del percolato. Altresì chiederemo di valutare, a seguito di specifiche analisi dei composti delle ecoballe, la possibilità, nel breve futuro, di uno smaltimento dei rifiuti, qualora sia possibile, nel vicino inceneritore di Acerra. Bisogna - conclude Schifone - non solo garantire la massima sicurezza ambientale nel presente ma anche iniziare a trovare una soluzione per il futuro dell`area e di rinascita del territorio. Nel sito di stoccaggio di Marigliano sono depositate oltre cinquantamila tonnellate di rifiuti. Ci troviamo in un territorio avvelenato da decenni e ormai tristemente definito "triangolo della morte" (Acerra-Nola-Marigliano) che va gradualmente bonificato e recuperato». Intanto la protesta dei cittadini non si placa. Domenica, proprio al sito di Boscoangone è prevista una manifestazione di protesta dei cittadini della zona. 

Powered by PhPeace 2.6.4