L`audizione

Differenziata: Romano risponde ai commissari di Bruxelles

1 novembre 2012 - Vittorio Moccia
Fonte: Il Mattino

L`assessore all`Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano, è stato ascoltato ieri mattina, nell`ambito dell`audizione della Commissione Petizioni, dai parlamentari europei Judith Merkies, Margrete Auken, Peter Jahr e Eminia Mazzoni sui temi relativi alla raccolta differenziata, alle bonifiche dei siti inquinati, alfenomeno dei roghi di rifiuti nell`area a Nord di Napoli e a Casería, all`impegno per la riduzione dei rifiuti. «Abbiamo fornito le informazioni richieste su tutte le situazioni oggetto delle petizioni dei cittadini. Quasi tutti i quesiti - ha detto Giovanni Romano riguardavano fl periodo 2005-2010, ossia vicende oramai superate, mentre solo tre l`ultimo biennio. Le domande poste dai parlamentari hanno invece interessato l`attuazione del programma transitorio di attività in corso, l`attuazione del Piano regionale dei rifiuti, la realizzazione degli impianti di compostaggio, la gestione delle discariche esaurite e chiuse. E a tutte è stata data risposta in un clima di grande collaborazione». «In particolare - ha aggiunto Romano abbiamo illustrato il quadro relativo ai risultati fin qui conseguiti sulla raccolta differenziata, oltre il 40% di media regionale, e sulla riduzione complessiva dei rifiuti prodotti, anche per effetto delle politiche di conteni- mento sostenute con le risorse della Regione. Per quanto riguarda il fenomeno dei roghi stiamo lavorando per reperire le risorse finanziarie per sostenere l`azione delle autorità locali e attuare il programma di attività contenuto nel Protocollo d`intesa recentemente sottoscritto in Prefettura per contrastare ed eliminare il fenomeno della combustione dei rifiuti in alcune zone della provincia di Napoli e di Caserta».
Nel corso dell`incontro è stato evidenziato, aggiunge, «lo sforzo della Regione che finora ha stanziato e sta impiegando oltre 150 milioni di euro di risorse proprie per finanziare i Comuni sui sistemi di raccolta differenziata e di riduzione dei rifiuti». L`audizione harappresentato anche l`occasione, per la Regione Campania per chiedere, come ha riferito l`assessore Romano «di poter utilizzare le risorse finanziarie del Por 2007-2013 degli obiettivi 1.1. (rifiuti) e 1.2 (bonifiche) attualmente non rendicontabili per effetto della procedura di infrazione, considerato che abbiamo ottemperato a quanto richiesto dalla Commissione Europea approvando il Piano regionale dei rifiuti urbani e essendo prossima l`approvazione del Piano regionale dei rifiuti speciali e del Piano regionale delle bonifiche». Petizioni L`assessore regionale all`Ambiente garantisce: presto fondi contro ¡ roghi

Powered by PhPeace 2.6.4