LA BONIFICA PRELEVATE 8 IMBARCAZIONI STRACOLME DI IMMONDIZIA E LIQUAMI. IL PLAUSO DI VERDI E PD

Mergelima, ripulita la spiaggetta invasa dai rifiuti

28 luglio 2012 - lufa
Fonte: Giornale di Napoli

Finalmente, è partita la mega operazione di pulizia della spiaggia di Mergellina. iL tratto di litorale è stato ripulito dalle numerose barche abusive e dai rifiuti che l`invadevano. Immediatamente è arrivata l`approvazione, da parte del consigliere della I Municipalità, Francesco Orfano e del commissario regionale dei Verdi Ecologisti Emilio Borrelli, che seguono da mesi la vicenda, circa l`operato della task force composta da Capitaneria di Porto, servizio risorse mare comune di Napoli e L' autorità Portuale che ha ripulito l`area. «Dopo le nostre forti pressioni e diversi incontri con l`autorità Portuale è partita la sospirata bonifica della spiaggetta di mergellina» hanno comunicato i due. «Dalla spiaggia sono state prelevate otto imbarcazioni in condizioni pessime e piene di rifiuti che abusivamente occupavano la suddetta spiaggia- hanno proseguito Orfano e Borrelli - Queste barche, abbandonate da tempo, piene anche di liquami maleodoranti, sono state prelevate e adesso si sta procedendo al loro smaltimento come rifiuti speciali».
Il lavoro degli uomini impegnati nella bonifica non sono terminati nella giornata di ieri, infatti, come hanno sottolineato il consigliere ed il commissario, «la bonifica prevede ancora diversi giorni di lavoro a partire da lunedì prossimo, adesso l`obiettivo è di ripulire definitivamente l`area, eliminando le ultime imbarcazioni abusive, le piccole costruzioni fuorilegge ed i cumuli di rifiuti ancora presenti per restituirla nuovamente ai cittadini del quartiere».
Borrelli ed Orfano non hanno indugiato nel sottolineare lo straordinario lavoro che la task force sta effettuando, affermando: «Bisogna ringraziare le istituzioni per lo sforzo dimostrato in questa faticosa bonifica a partire dall`Autorità Portuale che ha svolto un lavoro egregio, un plauso al geometra del servizio risorse mare Di Franco che è riuscito a coordinare le operazioni grazie anche alla collaborazione dei cittadini presenti».

Powered by PhPeace 2.6.4