L`impegno Trenta uomini e dieci mezzi a via Petrarca poi toccherà a via Manzoni «I residenti collaborino»

Posillipo, scatta la bonifica fai da te in azione la task force anti-degrado

Operazione straordinaria per ripulire il quartiere colinare
In campo Asia e Municipalità
26 giugno 2012 - Gerardo Ausiello
Fonte: Il Mattino

Scatta il piano straordinario di bonifica ambientale a Posillipo. Una task force - composta daAsìa, servizio verde pubblico della I Municipalità e sesta unità operativa della polizia municipale - è scesa in campo in queste ore perlarimozione deirifiutì, il lavaggio delle strade e il contrasto al degrado del quartiere. L`intervento, voluto e coordinato dal presidente della Municipalità Fabio Chiosi e dall`assessore all`Ambiente Riccardo Di Salvo, è partito da via Petrarca dove sono entrati in azione oltre 10 mezzi meccanici e 30 uomini: le operazioni, a cui ha assistito lo stesso Di Salvo, sono andate avanti per tutta la notte e hanno permesso di rimuovere quintali di spazzatura non raccolta che si era accumulata nei pressi delle campane della differenziata ma anche sui marciapiedi e lungo la carreggiata. «L`obiettivo spiega l`assessore all`Ambiente del parlamentino, che ha incassato il so stegno del comitato civico municipale, guidato da della Modesti - è restituire decoro a una delle zone più belle della città. Per questo stiamo lavorando senza sosta ma non mancano le difficoltà. Basti pensare che delle 21 unità precedentemente in forza all`Asia sulle 41 aree di spazzamento di Posillipo oggi, con lo spostamento di 14 unità sulla differenziata porta a porta, ne abbiamo solo 7 di cui 5 effettive. Per questo chiederemo alvicesindacoTommaso Sodano il potenziamento della squadra attraverso il coinvolgimento del personale di Napoli Servizi e Napoli Sociale».
Il programma di bonifica proseguirà nella notte tra giovedì e venerdì in via Manzoni dove, nel tratto compreso tra corso Europa e via Orazio, sarà inibita la sosta delle auto dalle 20 alle 10 del giorno successivo. Per la riuscita delle operazioni sarà però fondamentale la collaborazione dei cittadini. Da qui l`appello: «Si tratta di un servizio compiuto nell`interesse degli abitanti e del territorio - sottolinea Di Salvo - Per questo motivo chiediamo ai residenti di rispettare l`ordinanza di divieto di sosta. In questo modo con un piccolo sacrificio potremo ottenere un risultato significativo. Del resto iniziative del genere avvengono regolarmente in tutte le città senza alcun problema». Il prossimo 5 luglio la taskforce ambientale si sposterà invece in via Catullo, via Nevio, via Orazio, via Scipione Capece e via Stazio: anche in questo caso non sarà possibile parcheggiare le auto dalle 20 alle 10 del giorno successivo.


Powered by PhPeace 2.6.4