SUL WEB LE FOTO CHE IMMOTALANO GLI OPERATORI ASIA SVUOTARE I BIDONCINI CON DIVERSI MATERIALI SULLO STESSO CAMION

Differenziata bluff, è rivolta

17 giugno 2012 - Andrea Acampa
Fonte: Giornale di Napoli

È polemica sulla raccolta differenziata a Scampia. Ä quartiere della periferia nord di Napoli, uno dei primi ad essere incluso nel programma di differenziazione dei rifiuti, tra i primi an- ` che per percentuale di rifiuti differenziati con il 73%, adesso fa discutere per delle "immagini choc" che girano sul web con una foto che immortala un camion dell`Asia, l`azienda partenopea dei servizi di igiene ambientale, raccogliere tutta la spazzatura, oppurtunamente differenziata precedentemente e gettarla insieme sullo stesso mezzo. La denuncia parte dal web, sul sito Youreporter.it che pubblica le immagini scattate a Scampia. A lanciare l`allarme è l`utente Cosmomusic che scrive: «L`Asia Napoli, non svolge alcuna.jaccolta differenziata, ma prende i bidoncini preposti alla raccolta, separata dai cittadini, e li scarica sul camion contemporaneamente. Una vera vergogna, sopratutto se si considera il fatto che la Tarsu, la tassa dei rifiuti, pagata dai contribuenti napoletani, abbia subito quest`anno un rincaro». Prontamente è arrivata la replica di un operatore che invita l`autore della denuncia a «vedere da vicino quello che c`è nei contenitori». Rincara la dose il presidente di Asia, Raffaele del Giudice che spiega: «I cittadini di Scampia hanno da subito partecipato alla raccolta differenziata, ma in alcune zone la boicottano, chi ha scattato là foto e l`ha pubblicata è stato uno dei multati. Abbiamo iniziato, infatti, a fare delle multe a campione. Inoltre, per non contaminare tutto il carico siamo costretti a ritirare in maniera indifferenziata l`umido, è una pratica che facciamo anche con la carta. I cittadini - continua l`ex di Legambiente - fanno sempre bene ad allarmarsi, ma devono sapere che c`è chi controlla, la percentuale di differenzata sta salendo ancora e c`è il controllo in piattaforma». Intanto, dopo il flop in città per il progetto "Cartoniadi" non accennano a diminuire le polemiche. Le 10 Municipalità cittadine che avrebbero raccolto più carta e cartoni, diventando campioni di riciclo, in corsa al premio di quartiere con 50mila euro destinati ai progetti per la collettività, hanno perso, ma «in realtà non siamo mai partiti», còme hanno rivelato i consiglieri di opposizione della seconda Municipalità.
Sempre sul fronte differenziata a protestare con forza è anche il numero uno della Vili Municipalità, Angelo Pisani. «La raccolta differenziata a Scampia - commenta Pisani - è un bluff , viene fatta solo in alcune zone selezionate, mentre il resto della periferia affoga tra le discariche a cielo aperto». Poi, sul "caso" delle immagini choc, Pisani aggiunge: «Abbiamo avuto molte denunce dagli abitanti del parco Castello. È una cosa gravissima, stiamo cercando di monitorare il fenomeno, chiederemo l`intervento della Procura della Repubblica».
Pisani, presidente della Vili Municipalità: «Pronta denuncia in Procura». Il numero uno di Asia Del Giudice: «Costretti da chi non differenzia correttamente»

Powered by PhPeace 2.6.4