«Differenziata in tutta Napoli Est»

19 maggio 2012
Fonte: Roma

NAPOLI. «Nel 2013 la raccolta differenziata porta a porta sarà estesa a tutta Napoli Est». A dirlo il vicesindaco Tommaso Sodano, ieri "ospite" della sesta Municipalità (San Giovanni, Barra e Ponticelli). A "svelare" la promessa "L`Inkiesta.it". Le problematiche ambientali del territorio della periferia orientale, dunque, sono state illustrate dalla presidente del Palazzo di via Atripaldi, Anna Cozzino: tra le priorità lo scarico abusivo dei rifiuti (provenienti anche da altri Comuni limitrofi), esclusione totale del quartiere Barra dalla raccolta differenziata porta a porta e sensibilizzazione del cittadino al concetto della raccolta differenziata. La presidente, come anche numerosi consiglieri di maggioranza ed opposizione, ha posto l`accento sul problema degli scarichi abusivi, specie quelli di via Dorando Pétri a Ponticelli, già testimoniati dall`inchiesta del quotidiano online. Accanto a queste, sono arrivata unanimi al vicesindaco anche la denuncia di molti consiglieri circa la mancanza di pulizia delle strade dei quartieri. «È simbolo di civiltà vivere in un luogo pulito, dove prima di tutto le strade siano pulite», hanno tuonato i capigruppo di maggioranza ed opposizione, che hanno aggiunto: «Non è possibile che in una Municipalità vasta come la nostra non si sia attuata ancora a pieno regime la raccolta differenziata». Ciò che ha lasciato ancora più perplessi è stato l`intervento di due cittadini, provenienti da Barra e Ponticelli, i quali hanno fatto toccare con mano le effettive condizioni igienico-sanitarie ed anche il problema della raccolta rifiuti nella nostra Municipalità. Giovanni Fusco del "Comitato quartiere Barra" ha posto un semplice quesito al vicesindaco: «Perché da parte del sindaco è stata ignorata ogni richiesta di far partire la raccolta differenziata anche a Barra?». Fusco ha poi continuato: «È possibile, poi, che effettivamente il Comune non abbia, per la sesta Municipalità, l`autospurgo per la definitiva pulizia delle fognature, specie quelle di via Bisignano, diventate scarico di liquami di ogni tipo?».

Powered by PhPeace 2.6.4