Gli editoriali di PeaceLink Campania

22 Articoli - pagina 1 2 3
  • Partire dagli ultimi per progettare la città

    A Napoli purtroppo ancora una volta i caratteri democratici delle istituzioni subiscono una fortissima compressione, ogni giorno donne e uomini vedono mortificati i loro più elementari diritti alla vita, alla salute, al lavoro, al dissenso.
    26 giugno 2008
  • Sul decreto rifiuti n. 90 del 23 maggio 2008

    Nel condannare gli atti repressivi delle ultime ore, perpetrati ai danni delle comunità di Chiaiano, Marano e Mugnano, il Coordinamento Regionale Rifiuti della Campania, a cui aderiscono comitati civici, associazioni e numerosi esperti ed esponenti del mondo scientifico, ravvisa elementi di incostituzionalità e di violazione di norme comunitarie nel Decreto Legge n. 90 del 23.05.2008. Pertanto annuncia che porterà la materia all’attenzione delle Autorità competenti, in sede nazionale e comunitaria.
    29 maggio 2008 - Coordinamento Regionale Rifiuti della Campania
  • Appello per una manifestazione nazionale il 2 giugno a Napoli
    Manifestazione nazionale contro le basi militari e contro la guerra permanente

    Appello per una manifestazione nazionale il 2 giugno a Napoli

    Portaerei, cacciabombardieri, sottomarini, aerei, elicotteri, missili, bombe, macchine di morte di ogni specie possibile passano e stazionano nelle installazioni militari sparse sul territorio italiano.
    14 maggio 2008 - Comitato Pace, Disarmo e Smilitarizzazione della Campania
  • Nasce il Coordinamento Regionale Rifiuti della Campania

    Il Comitato Allarme Rifiuti Tossici promuove per il giorno 28 Aprile un incontro presso la la II Municipalità in Piazza Dante n.ro 93 - Napoli, alle ore 17:30 per la costituzione del Coordinamento Regionale Rifiuti della Campania, finalizzato alla reciproca conoscenza, all'organizzazione e alla promozione di azioni congiunte.
    Sono invitati ad aderire tutte le Associazioni ambientaliste e i Comitati campani impegnati sul tema rifiuti.
    25 aprile 2008 - Vittorio Moccia
  • Assedio alla Produttività Campana

    La morte è perversa ma perfetta e ci viene somministrata sia attraverso la democrazia, che attraverso altre forme di potere: quello della magistratura, dell'informazione e del sistema sociale a cui apparteniamo.
    Intervento del dr. Manlio Converti al Forum sull'emergenza democratica in Campania del 29 marzo 2008
    1 aprile 2008 - Dr. Manlio Converti
  • Marigliano, sversatoi e rifiuti tossici: dov'è finito lo stato di diritto?
    Napoli e Provincia

    Marigliano, sversatoi e rifiuti tossici: dov'è finito lo stato di diritto?

    Analizzando quanto accade a Marigliano c'è da chiedersi: siamo ancora in uno stato di diritto? Possiamo ancora parlare di uno stato democratico quando ad una popolazione viene negato il diritto ad un futuro, ignorando pervicacemente le cause che quel diritto negano?
    12 marzo 2008 - Vittorio Moccia
  • NAPOLI CHIAMA VICENZA - Disarmare i territori, costruire la pace.

    NAPOLI CHIAMA VICENZA - Disarmare i territori, costruire la pace.

    Un libro che contiene una ampia documentazione su tutte le presenze militari in Campania, dal porto alle fabbriche di armi, alle connessioni tra economia, ricerca, università.
    Sul territorio campano insistono numerosissime strutture di guerra che minacciano noi e tanti popoli del mondo, distruggono le coscienze e l'ambiente. Bisogna scuotere la rassegnazione, spingere all'impegno, associando Napoli a Vicenza e a tutti i territori in lotta per fermare la follia atomica.
    23 febbraio 2008 - Vittorio Moccia
  • Scandalo rifiuti in Campania: per uscirne occorre anche l'intervento autonomo delle Università

    Scandalo rifiuti in Campania: per uscirne occorre anche l'intervento autonomo delle Università

    Sul territorio regionale sta succedendo di tutto, a causa dello scandalo rifiuti. E che fanno le Università? Ufficialmente fanno finta di non vedere e non sentire. Eppure sanno che la Campania sta precipitando sempre più in basso. Sanno che la nostra regione è stata ed è ancora "terra da sfruttare" da parte di voraci sanguisughe che per 14 anni hanno volontariamente fatto aggravare lo "scandalo rifiuti" in base ad azioni promosse da vari governi nazionali e locali che hanno agito come se fossero "agli ordini" di potenti imprese italiane
    8 febbraio 2008 - Prof. Franco Ortolani
  • Emergenza ecomafie in Campania

    Emergenza ecomafie in Campania

    In esclusiva per PeaceLink pubblichiamo i dati di contaminazione da diossine, furani, PCB e metalli pesanti emersi dalle analisi tossicologiche su contaminazione ambientale condotte, a spese proprie, da cinque abitanti del Triangolo della Morte, resi noti nella conferenza stampa tenutasi ad ad Acerra il 19 gennaio presso la Biblioteca Diocesana. Tali dati, insieme a quelli delle rilevazioni sulla famiglia di pastori dei Cannavacciuolo, forniscono una prima allarmante idea dell’emergenza campana in tema di rifiuti tossici.
    20 gennaio 2008 - Vittorio Moccia
  • Camorra di stato e Stato di Emergenza: il caso dei rifiuti in Campania

    Pubblichiamo un articolo di Michelangiolo Bolognini che ripercorre le vicende campane evidenziando quali siano state le scelte capestro, politiche ed affaristiche, che hanno condotto ai disatri attuali. La vera emergenza rifiuti in Campania - si scrive - è dovuta alla presenza di un sistema camorristico di Stato, che si avvale, per funzionare "ordinariamente", di uno stato di emergenza permanente.
    10 gennaio 2008 - Michelangiolo Bolognini
pagina 2 di 3 | precedente - successiva
Powered by PhPeace 2.4.1.62 - questo sito utilizza esclusivamente cookies di tipo tecnico ovvero di sessione/profilazione non a scopi commerciali